QuiCantù

Cocaina in casa, arrestato un ragazzo di 21 anni a Cantù

40 grammi di sostanza stupefacente in una casa di via Mazzini

I carabinieri di Cantù hanno arrestato un ragazzo di 21 anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il giovane è un albanese che si trova in Italia illegalmente. Il blitz è stato effettuato il 5 febbraio 2019 nelle prime ore della mattina. I carabinieri del nucleo operativo hanno perquisito l'abitazione del giovane pusher a conclusione di mirate indagini contro il fenomeno dello spaccio di droga nella zona.

Nell'appartamento di via Mazzini i militari hanno trovato ben 40 grammi di cocaina, di cui 4 grammi già suddivisi in 8 dosi pronte per essere vendute. Nella stessa casa i carabinieri hanno trovato tutto l'occorrente per il confezionamento delle dosi, come ad esempio un bilancino di precisione, oltre a 265 euro che si ritengono essere provento dell'attività di spaccio. Il giovane spacciatore è stato arrestato e portato al carcere Bassone di Como.
 

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Como, sciopero funicolare e treni Trenord: i giorni e gli orari, tutte le informazioni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

I più letti della settimana

  • Cermenate, si spara davanti al bar: morto 32enne

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Scoppia il serbatoio di Gpl, un morto a Gravedona

  • Mauro Pigazzini di Garlate, l'uomo morto nell'esplosione del serbatoio di Gpl a Gravedona

Torna su
QuiComo è in caricamento