QuiCantù

Droga a Cantù, spacciatore arrestato dai carabinieri dopo l’inseguimento in centro

Fuggito a piedi in via Torre

Carabinieri di Cantù

Ha tentato la fuga a piedi ma è stato arrestato dai carabinieri: spacciatore in manette a Cantù nella prima mattina di venerdì 5 aprile 2019. 
Nei guai un 28enne albanese in Italia senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale: i militari della Stazione Carabinieri di Cantù lo hanno controllato a bordo della sua auto in via Torre.


L'uomo, M.A. le iniziali, è stato trovato in possesso di cocaina (dal peso di 30 grammi, suddivisa in 24 involucri avvolti in cellophane). Il 28enne ha gettato a tarra un astuccio contenente lo stupefacente, poi si è dato improvvisamente alla fuga.
Dopo un lungo inseguimento a piedi, i carabinieri lo hanno raggiunto e fermato. 
Addosso all'uomo è stato trovato anche denaro contante di piccolo taglio ritenuti provento dell'attività di vendita della sostanza stupefacente.
E' stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale. Concluse le formalità, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Cantù in attesa di rito direttissimo previsto per la giornata sempre di venerdì.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Como, sciopero funicolare e treni Trenord: i giorni e gli orari, tutte le informazioni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

I più letti della settimana

  • Cermenate, si spara davanti al bar: morto 32enne

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Scoppia il serbatoio di Gpl, un morto a Gravedona

  • Mauro Pigazzini di Garlate, l'uomo morto nell'esplosione del serbatoio di Gpl a Gravedona

Torna su
QuiComo è in caricamento