QuiCantù

Spaccio di droga tra Como e Lecco: pusher fermato a Cantù

Nei guai un 23enne marocchino bloccato in via Milano

Carabinieri di Cantù (repertorio)

E' stato fermato in via Milano a Cantù dai carabinieri un uomo destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecco il 12 settembre 2018 per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nei guai un 23enne marocchino, Y.A.K. le sue iniziali, senza fissa dimora, irregolare sul territorio dello stato. 
Al giovane sono stati contestati episodi di spaccio di droga avvenuti negli anni 2017 e 2018 nelle province di Como e Lecco.
L’esecuzione della misura cautelare è scaturita da un controllo dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile di Cantù ai quali, da fini conoscitori del territorio, non è sfuggito l’atteggiamento sospetto del ragazzo.
E’ così che i militari durante un controllo hanno identificato il marocchino in via Milano a Cantù, appurando che fosse destinatario dell’ordinanza di custodia cautelare. Al 23enne, dunque, è stato notificato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso la Stazione di Cantù.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento