QuiCantù

Spaccio di droga tra Como e Lecco: pusher fermato a Cantù

Nei guai un 23enne marocchino bloccato in via Milano

Carabinieri di Cantù (repertorio)

E' stato fermato in via Milano a Cantù dai carabinieri un uomo destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecco il 12 settembre 2018 per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nei guai un 23enne marocchino, Y.A.K. le sue iniziali, senza fissa dimora, irregolare sul territorio dello stato. 
Al giovane sono stati contestati episodi di spaccio di droga avvenuti negli anni 2017 e 2018 nelle province di Como e Lecco.
L’esecuzione della misura cautelare è scaturita da un controllo dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile di Cantù ai quali, da fini conoscitori del territorio, non è sfuggito l’atteggiamento sospetto del ragazzo.
E’ così che i militari durante un controllo hanno identificato il marocchino in via Milano a Cantù, appurando che fosse destinatario dell’ordinanza di custodia cautelare. Al 23enne, dunque, è stato notificato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso la Stazione di Cantù.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina al supermercato Md di Mozzate: pistola contro le cassiere

  • Politica

    Lotta ai "furbetti" svizzeri (e non solo) delle multe non pagate in Italia, proposta di Butti: fermo per le auto

  • Cronaca

    Paura per Wanda Nara: sasso contro l'auto della moglie di Icardi mentre portava i figli a Como

  • Politica

    Servizi sociali, comune di Como contro Magatti: "Corretto l'iter per l'azienda speciale"

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita davanti all'ospedale Sant'Anna: lo trovano ore dopo

  • Sfiorati gli scontri dopo la partita di calcio Como-Mantova: il video

  • L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

  • Riapre la pizzeria In Centro: 120 posti di fianco al Teatro Sociale

  • Rai1 a Grandate, "La vita in diretta" intervista don Pandolfi parroco esorcista: il diavolo esiste?

  • Frode da 3 milioni di euro: arrestati tra Como e Pavia cinque commercianti d'auto

Torna su
QuiComo è in caricamento