QuiCantù

A Cantù c'è la casa di Babbo Natale

A Villa Calvi dal 22 novembre al 6 gennaio letterine e regali, laboratori e tanta magia

Nello splendido scenario di Villa Calvi a Cantù, tutti i bimbi potranno incontrare Babbo Natale, portargli la loro letterina, fare una foto ricordo e partecipare ai laboratori per creare doni, in compagnia di tanti elfi magici. La manifestazione si svolge tutti i weekend dal 23 novembre al 22 dicembre, l'antivigilia, la vigilia e il 4, 5 e 6 gennaio. L'orario resta sempre lo stesso, ovvero dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella casetta di Babbo Natale sarà possibile non soltanto incontrare Santa Claus e consegnargli personalmente la propria letterina, ma anche portare un gioco vecchio in buono stato e riceverne in cambio un altro. Proprio lì accanto poi, ecco il piccolo atelier di Babbo Natale, una stanza da dipingere in libertà insieme ad altri bambini e ai loro genitori. Il laboratorio degli Elfi sarà invece basato sul riciclo in particolare del legno e di altri prodotti della natura. I folletti ci insegneranno a usare l'illustrazione come mezzo di espressione, insieme alle fiabe, al teatro e a tanti giochi in movimento. Nella villa sarà allestita anche una caffetteria, dove grandi e piccoli potranno rilassarsi bevendo una cioccolata o un vin brûlé.
Nel parco ci sarà il tendone delle feste, una superficie di 300 metri quadri che servirà da ingresso e da reception e nel quale si svolgeranno attività di teatro, circensi e di danza per bambini oltre che serate tematiche per le famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Il primario del Sant'Anna: "Mascherine, distanziamento sociale e lavaggio quasi ossessivo delle mani"

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento