QuiCantù

Lite tra fidanzati a Cantù, scappa inseguito dai famigliari di lei ma la gente pensa a uno scippo

Intervento dei carabinieri in piazza Garibaldi

Momenti concitati nei pressi di piazza Garibaldi a Cantù nel pomeriggio del 7 dicembre 2018. Una litigio tra fidanzati ha finito con il richiedere l'intervento dei carabinieri a causa della segnalazione di alcuni cittadini che hanno assistito alla scena scambiandola per uno scippo. Infatti, a seguito della lite tra i due giovani sono intervenuti a difesa della ragazza il padre e i fratelli. I toni e i modi tra il ragazzo e i famigliari della giovane si sono fatti sempre più accesi e minacciosi fino a quando il ragazzo non ha deciso di scappare. Chi ha assistito alla scena ha creduto che si trattasse di uno scippo. Immediato l'intervento dei militari che hanno fermato e identificato i protagonisti della concitata scena per valutare se ci siano ipotesi di reato perseguibili d'ufficio o su denuncia di una delle parti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina al supermercato Md di Mozzate: pistola contro le cassiere

  • Politica

    Lotta ai "furbetti" svizzeri (e non solo) delle multe non pagate in Italia, proposta di Butti: fermo per le auto

  • Cronaca

    Paura per Wanda Nara: sasso contro l'auto della moglie di Icardi mentre portava i figli a Como

  • Politica

    Servizi sociali, comune di Como contro Magatti: "Corretto l'iter per l'azienda speciale"

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita davanti all'ospedale Sant'Anna: lo trovano ore dopo

  • Sfiorati gli scontri dopo la partita di calcio Como-Mantova: il video

  • L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

  • Riapre la pizzeria In Centro: 120 posti di fianco al Teatro Sociale

  • Rai1 a Grandate, "La vita in diretta" intervista don Pandolfi parroco esorcista: il diavolo esiste?

  • Frode da 3 milioni di euro: arrestati tra Como e Pavia cinque commercianti d'auto

Torna su
QuiComo è in caricamento