QuiCantù

Donna cerca di buttarsi dal tetto: salvata da due vigili

Attimi drammatici ma con lieto fine in via Liguria a Cantù

Polizia locale

Una donna sul tetto di una casa di via Liguria a Cantù minacciava di buttarsi. L'episodio risale a lunedì 16 ottobre 2017. Era il primo pomeriggio. Al comando dei vigili è arrivata una segnalazione e subito sul posto è giunta una pattuglia della polizia locale di Cantù composta da due agenti - un assistente e un assistente scelto che hanno chiesto di non essere citati con nome e cognome - che hanno subito compreso la gravità della situazione.

La donna, infatti, era già nota agli stessi due agenti che pochi giorni prima erano intervenuti per un caso simile con protagonista la stessa signora che è affetta da problemi psichiatrici. Questa volta, però, la donna, 49 anni, era in piedi sul tetto della palazzina in cui vive, a un'altezza di circa sette metri. Mentre uno degli agenti è rimasto in strada cercando di attirare l'attenzione dell'aspirante suicida, il collega è entrato in casa, ha forzato la porta dell'appartamento ed è salito nel sottotetto dove si trova il lucernario dal quale la donna era uscita. 

Il vigile si è sporto approfittando di un momento di distrazione della donna e l'ha afferrataalle gambe ma lei si agitava, scalciava e agitava i pugni. Il vigile ha resistito fin quando il suo collega non gli è corso in aiuto e insieme sono riusciti a trattenere la donna nonostante la sua ferma volontà di buttarsi giù. 

Nel frattempo sono sopraggiunti i soccorritori del 118 e i vigili del fuoco. La donna è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio ma è sana e salva, grazie all'intervento dei vigili. "Sono stati davvero bravi - ha commentato il comandante della polizia lovcale di Cantù, Vincenzo Aiello - e hanno dimostrato grandi doti e capacità relazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Como, trovata donna morta in casa via Polano

  • Cantù, 30enne ubriaco in gravi condizioni: soccorso in piazza Garibaldi

Torna su
QuiComo è in caricamento