QuiCantù

Hanno cercato di rubare in un condominio: tre ladri stranieri arrestati ed espulsi

Condannati a oltre un anno di reclusione, ma il giudice ha deciso di convertire la pena in espulsione

Tre uomini di 29, 33 e 34 anni, di nazionalità georgiana, sono stati arrestati il 16 aprile mentre cercavano di introdursi in un condominio di via Colombo a Cantù. I tre sono stati visti dai residenti mentre forzavano il cancello d'ingresso. Immediatamente sono stati allertati i carabinieri che in pochissimo tempo sono aerrivati sul posto riuscendo a fermare uno dei tre che era ancora nei pressi del condominio. Gli altri due erano riusciti a scappare ma sono stati trovati nei pressi del vicino mercatino dell'usato. Grazie alle testimonianze dei residenti i militari della compagnia di Cantù hanno potuto arrestare i tre ladri stranieri che nella giornata di ieri, 17 aprile 2019, sono stati processati con rito direttissimo. Due di loro sono stati condannati a 1 anno e 2 mesi di reclusione, il terzo a 1 anno e 9 mesi. Il giudice ha deciso di convertire la pena nella misura alternativa dell'immediata espulsione mediante accompagnamento alla frontiera.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

  • Camion blocca il Viadotto dei Lavatoi: code e caos

I più letti della settimana

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • Como, blitz al Luca's: chiusa via Foscolo

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Chiuso il Luca's bar di Como: trovate numerose irregolarità, anche igieniche

  • Como, vigile in borghese sulla moto: raffiche di multe ad automobilisti con il telefonino

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

Torna su
QuiComo è in caricamento