QuiCantù

Hanno cercato di rubare in un condominio: tre ladri stranieri arrestati ed espulsi

Condannati a oltre un anno di reclusione, ma il giudice ha deciso di convertire la pena in espulsione

Tre uomini di 29, 33 e 34 anni, di nazionalità georgiana, sono stati arrestati il 16 aprile mentre cercavano di introdursi in un condominio di via Colombo a Cantù. I tre sono stati visti dai residenti mentre forzavano il cancello d'ingresso. Immediatamente sono stati allertati i carabinieri che in pochissimo tempo sono aerrivati sul posto riuscendo a fermare uno dei tre che era ancora nei pressi del condominio. Gli altri due erano riusciti a scappare ma sono stati trovati nei pressi del vicino mercatino dell'usato. Grazie alle testimonianze dei residenti i militari della compagnia di Cantù hanno potuto arrestare i tre ladri stranieri che nella giornata di ieri, 17 aprile 2019, sono stati processati con rito direttissimo. Due di loro sono stati condannati a 1 anno e 2 mesi di reclusione, il terzo a 1 anno e 9 mesi. Il giudice ha deciso di convertire la pena nella misura alternativa dell'immediata espulsione mediante accompagnamento alla frontiera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

  • Ondata di maltempo sul comasco: torna la pioggia e calano le temperature

Torna su
QuiComo è in caricamento