QuiCantù

Mercoledrink a Cantù: tante multe e una patente ritirata per guida in stato di ebbrezza

Telelaser, sette contravvenzioni per eccesso di velocità

Ancora controlli a Cantù da parte della polizia locale in occasione del cosiddetto "Mercoledrink", la serata dedicata alla movida ogni mercoledì sera in centro paese. I vigili canturini hanno effettuato posti di controllo fino all'alba del giorno dopo.

Multe con il telelaser

Dalle 2 alle 3.30 sono stati effettuati controlli con il telelaser che hanno consentito di multare 7 automobilisti per svariate violazioni al codice della strada: un mancato uso delle cinture di sicurezza, un uso del telefonino durante la guida, tre superamenti dei limiti di velocità di 22, 24, e 28 km orari rispetto al limite di 50 k/h. La fascia oraria compresa tra le 22 e le 7 del mattino è ritenuta nel caso di eccesso di velocità un’aggravante da cui conseguono una sanzione amministrativa 230,67 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida. Oltre a queste sanzioni sono state elevate 16 contravvenzioni per sosta vietata.

Ubriaco al volante

Alle 23.30 in piazza Parini è stata contestata la guida in stato d’ebbrezza ad un ragazzo residente a Como il cui tasso alcolemico nel sangue era pari a quasi tre volte il limite massimo consentito di 0,5g/l. Si è provveduto al ritiro immediato della patente di guida e alla sua denuncia all’Autorità Giudiziaria. Rischia un’ammenda fino a 3200,00 euro, l’arresto da sei mesi ad un anno, la decurtazione di 10 punti dal documento di guida nonché la sospensione della patente da sei mesi ad un anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sostanze stupefacenti

I vigili hanno riscontrato un caso di consumo di sostanze stupefacent: per il giovane è scattata la notifica dell’ordine di allontanamento e successiva segnalazione alla Prefettura di Como (con sanzione amministrativa di 300 euro e sequestro della sostanza residua). Inoltre è stata trovata sostanza stupefacente di proprietà ignota mentre una perquisizione per il rintraccio di sostanze stupefacenti ha dato esito positivo: la droga, sebbene posseduta per uso personale, è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

Torna su
QuiComo è in caricamento