QuiCantù

Mercoledrink a Cantù: tante multe e una patente ritirata per guida in stato di ebbrezza

Telelaser, sette contravvenzioni per eccesso di velocità

Ancora controlli a Cantù da parte della polizia locale in occasione del cosiddetto "Mercoledrink", la serata dedicata alla movida ogni mercoledì sera in centro paese. I vigili canturini hanno effettuato posti di controllo fino all'alba del giorno dopo.

Multe con il telelaser

Dalle 2 alle 3.30 sono stati effettuati controlli con il telelaser che hanno consentito di multare 7 automobilisti per svariate violazioni al codice della strada: un mancato uso delle cinture di sicurezza, un uso del telefonino durante la guida, tre superamenti dei limiti di velocità di 22, 24, e 28 km orari rispetto al limite di 50 k/h. La fascia oraria compresa tra le 22 e le 7 del mattino è ritenuta nel caso di eccesso di velocità un’aggravante da cui conseguono una sanzione amministrativa 230,67 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida. Oltre a queste sanzioni sono state elevate 16 contravvenzioni per sosta vietata.

Ubriaco al volante

Alle 23.30 in piazza Parini è stata contestata la guida in stato d’ebbrezza ad un ragazzo residente a Como il cui tasso alcolemico nel sangue era pari a quasi tre volte il limite massimo consentito di 0,5g/l. Si è provveduto al ritiro immediato della patente di guida e alla sua denuncia all’Autorità Giudiziaria. Rischia un’ammenda fino a 3200,00 euro, l’arresto da sei mesi ad un anno, la decurtazione di 10 punti dal documento di guida nonché la sospensione della patente da sei mesi ad un anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sostanze stupefacenti

I vigili hanno riscontrato un caso di consumo di sostanze stupefacent: per il giovane è scattata la notifica dell’ordine di allontanamento e successiva segnalazione alla Prefettura di Como (con sanzione amministrativa di 300 euro e sequestro della sostanza residua). Inoltre è stata trovata sostanza stupefacente di proprietà ignota mentre una perquisizione per il rintraccio di sostanze stupefacenti ha dato esito positivo: la droga, sebbene posseduta per uso personale, è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento