QuiCantù

Cantù, piante di marijuana in camera da letto: due ragazzi denunciati

Operazione antidroga dei carabinieri: arrestato uno spacciatore e 15 persone segnalate come assuntori in una settimana

La piccola serra sequestrata a Cantù

Continua la lotta allo spaccio di droga a Cantù da parte dei carabinieri. Dopo gli arresti dei giorni scorsi, nuova operazione nella giornata di lunedì 3 giugno 2019 che ha portato a un arresto, due denunce e 15 segnalazioni di assuntori.

L'arresto

Arrestato in flagranza di reato P.R., 22 anni, canturino, per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato sorpreso a cedere droga, 0,55 grammi di cocaina, ad un acquirente. Il loro atteggiamento sospetto non è sfuggito ai militari che li hanno controllati.
La successiva perquisizione domiciliare a casa del canturino ha consentito di rinvenire ulteriori 13 involucri di cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina (del peso complessivo di 6,55 grammi), 1 involucro di cellophane contenente marijuana (del peso complessivo di 0,66 grammi) oltre a  1 telefono cellulare, 50 euro in contanti e materiale per il confezionamento, il tutto posto in sequestro penale. L’arrestato è stato trattenuto presso le locali camere di sicurezza, in attesa di rito direttissimo previsto per la giornata di martedì 4 giugno.

Le denunce: in camera le piante di marijuana

Due le persone denunciate in stato di libertà: si tratta di S.A. ed S.L., rispettivamente di 22 e 20 anni, anch'essi canturini. S.A. è stato notato dai militari in via Ettore Brambilla di Cantù in atteggiamento sospetto cercando di eludere il controllo. A seguito del controllo, il 22enne è stato trovato in possesso di complessivi 0,8 grammi di marijuana.
A casa dei due, in camera da letto, sono stati trovati 2 serre di piccole dimensioni con all’interno altrettanti vasi contenenti piante di canapa in fase di coltivazione, una busta contenente con 51 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento, tutto sequestrato. I due sono stati, come detto, denunciati in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Le segnalazioni di assuntori

Nel corso dell'ultima settimana i carabinieri hanno segnalato ben 15 assuntori di sostanza stupefacente per uso personale, controllati sia in area urbana sia in area boschiva. Controlli che hanno portato al sequestro di 5 grammi di eroina, 3 di cocaina, 7 di hashish e 6 di marjuana.

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • Omicidio di Veniano, arrestato l'aggressore di Hans

  • Il Lago di Como e la grande bruttezza di Murder Mystery

  • Lago di Como, in agosto arriva il Floating Moving Concerts

  • Omicidio di Veniano, l’aggressore di Hans disperato in carcere confessa: la lite, poi le coltellate

  • La marcia della pace di Jacopo finisce in tribunale

Torna su
QuiComo è in caricamento