QuiCantù

Rissa alle giostre di Cantù per l'urto sull'autoscontro: un ragazzo in ospedale, l'altro scappato

La lite tra due giovani in corso Europa

Immagine di repertorio

Lite sfociata in un'aggressione tra due ragazzi davanti alle giostre di Corso Europa a Cantù.
E' successo nel pomeriggio di mercoledì 20 febbraio 2019, verso le 15.30.
Un litigio per motivi davvero futili, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Cantù: un urto sull'autoscontro che ha scatenato la rissa.

Protagonisti due ragazzi, un marocchino di 20 anni e un altro giovane probabilmente albanese, che però si è dato alla fuga dopo il litigio.
Dallo scontro sulla giostra alle mani il passo è stato breve: i due si sono picchiati riportando entrambi ferite e contusioni. In un primo momento si era parlato della presenza di un coltello, poi smentita dai carabinieri. Un litigio così violento da far scattare la chiamata alle forze dell'ordine. A Cantù sono arrivati i carabinieri.
I due ragazzi si sono dati alla fuga: di uno si sono perse le tracce, mentre l'altro, il marocchino, è stato bloccato sempre in corso Europa dai carabinieri che poi hanno chiamato l'ambulanza.
Per il 20enne solo ferite superficiali: è stato portato all'ospedale di Cantù per essere medicato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Scuola

    Piazza, parcheggio e aula magna: il progetto dell'Insubria per riqualificare l'università di via Valleggio

  • Attualità

    "Furbetti" delle multe non pagate in Svizzera, in Ticino scoppia il caso: l'81% sono italiani

  • Cantù

    A Cantù un caffè contro le mafie: manifestazione in piazza Garibaldi per rompere il silenzio

  • Segnalazioni

    Topi giganti alla stazione di Grandate: degrado nell'ex trattoria

I più letti della settimana

  • Giovane uomo trovato morto a Porlezza vicino al Municipio

  • Como, obbligava la figlia a dimagrire: "Fai schifo, sei grassa". Madre denunciata

  • Cucine da incubo a Cavallasca: Cannavacciuolo arriva a El Paso Ranch

  • Immersione nel Lago di Como, le immagini dal Cristo degli Abissi

  • Diretta video dal Cristo degli abissi: un sub si immerge nel lago più profondo d'Italia

  • "Paga o diciamo tutto alla tua famiglia": un trans e suo marito arrestati per estorsione a Inverigo

Torna su
QuiComo è in caricamento