QuiCantù

Spaccio di droga a Cantù: arrestato giovane pusher

In manette un 20enne marocchino senza fissa dimora

Repertorio

Un ragazzo di 20 anni, marocchino senza fissa dimora, è stato arrestato nelle prime ore di lunedì 15 ottobre 2018 dai carabinieri di Cantù per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'arresto è avvenuto a Cantù, in via Risorgimento. 
I militari operanti, procedendo al controllo di un’autovettura sospetta, hanno colto il giovane, T.A. le sue iniziali, in possesso di cocaina (dal peso di 6,6 grammi, suddivisi in 4 involucri avvolti in cellophane), una dose di hashish dal peso di 1,78 grammi e una dose di marjuana del peso di 0,26 grammi. Il ragazzo aveva con sè anche denaro contante di piccolo taglio nonché un foglio scritto a mano con cifre riconducibili a denaro, provento di pregressa attività di vendita della droga.
I carabinieri hanno anche ascoltato alcuni testimoni, conosciuti come assuntori, raccogliendo ulteriori elementi a carico del 20enne su altri episodi di spaccio di sostanze stupefacenti da lui commessi.
Una volta arrestato, il giovane è stato portato nel carcere Bassone di Como in attesa di giudizio di convalida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

  • Ondata di maltempo sul comasco: torna la pioggia e calano le temperature

Torna su
QuiComo è in caricamento