QuiCantù

Bando regionale per la lotta alle truffe agli anziani, Cantù dice sì

Il Pirellone stanzia 170mila euro, la cittadina brianzola aderisce

Uno stanziamento di 170mila euro per la prevenzione e il contrasto dei reati contro la popolazione anziana. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato. Finora sono 24 i Comuni lombardi ad avere aderito a questo progetto.

Il bando

Il finanziamento è rivolto ai Comuni con più di 30mila abitanti. Per la realizzazione dei progetti sono stati stanziati 170mila euro da assegnare in parti uguali ai Comuni che sottoscriveranno l'accordo: 70mila euro per il 2019 e 100mila euro per l'anno 2020

Cofinanziamento per prevenzione e contrasto

"Il contributo della Regione - ha spiegato l'assessore - coprirà sino all'80% del costo del singolo progetto per: stipulare accordi di collaborazione per iniziative formative, informative e culturali; attuare interventi di assistenza di tipo materiale e psicologica; fornire materiali divulgativi; retribuire prestazioni del personale esterno al comune e assistenza di tipo materiale e psicologica alle vittime di reati".

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • Il Lago di Como e la grande bruttezza di Murder Mystery

  • La marcia della pace di Jacopo finisce in tribunale

  • Lago di Como, in agosto arriva il Floating Moving Concerts

  • Omicidio di Veniano, l’aggressore di Hans disperato in carcere confessa: la lite, poi le coltellate

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

Torna su
QuiComo è in caricamento