QuiCantù

Cantù, coprifuoco in piazza Garibaldi: bar chiusi all'una, vietati bicchieri e bottiglie di vetro

Firmate due ordinanze: il dettaglio di giorni, orari e vie interessati dai divieti

Piazza Garibaldi a Cantù

Chiusura anticipata all'una di notte in tutti i giovedì estivi dal 14 giugno al 6 settembre 2018 e divieto di somministrare, vendere e introdurre bevande in bicchieri e contenitori di vetro ogni notte dalle 19 alle 6, dal 13 giugno al 30 settembre. Succede a Cantù, dove il comune ha emesso due ordinanze a tutela da un lato del decoro urbano, della qualità e fruibilità degli spazi pubblici, e dall'altro della tranquillità e del riposo dei residenti. 

Chiusura anticipata per i locali

Il primo provvedimento riguarda la chiusura dei locali. L'ordinanza, firmata dal sindaco Edgardo Arosio, parte dal presupposto che "in orario serale, dalle 19 a ben oltre l'una del giorno successivo, in particolare tra la sera del mercoledì e le prime ore del giovedì, l’area di piazza Garibaldi è gremita con la presenza contemporanea di diverse centinaia di avventori un clima di euforia collettiva tali da creare nocumento al riposo e alla tranquillità dei residenti del centro storico e delle vie attigue".

Problema già segnalato all'Amministrazione comunale in occasione di eventi in corso nella piazza. Anche per questo lo scorso 28 maggio si è tenuta una riunione tra il Comune e i gestori e proprietari dei locali di piazza Garibaldi e delle vie limitrofe convenendo sulla necessità di trovare un compromesso: da lì la decisione di non promuovere serate che rimandassero, nella denominazione, al concetto di bere (come il famoso "mercoledrink") e di non fare più promozioni che portassero a un maggior consumo di alcol, come l'iniziativa del 2x1.

Adesso l'Amministrazione comunale, con questa ordinanza, dispone la chiura entro l'una di notte in tutti i giovedì estivi: 14, 21, 28 giugno, 5, 12, 19, 26 luglio, 2, 9, 16, 23, 30 agosto e 6 settembre 2018. Il provvedimento riguarda "i pubblici esercizi, gli esercizi commercialli, gli esercenti commerci osu area pubblica, i circoli privati, i rivenditori automatici di bevande, le attività artigianali, ovvero tutte le attività economiche che consentano la somministrazione di bevande (anche temporanea)".
I locali non potranno riaprire prima delle 5.30.

Vietati bicchieri e contenitori di vetro

Contestualmente tutte le sere dal 13 giugno al 30 settembre dale 19 alle 6 gli esercenti non potranno vendere o somministrare bevande in bicchieri, bottiglie e contenitori di vetro per una questione di sicurezza.
All'interno dei pubblici esercizi -specifica l'ordinanza- è consentita la somministrazione in bicchieri di vetro, essendo responsabilità degli esercenti stessi vigilare adeguatamente affinchè i bicchieri non vengano portati fuori dal locale. 

Gli esercenti sono tenuti a versare le bevande, non lasciando comunqe le relative bottiglie a disposizione dei clienti neppure dentro i locali. 
I ristoranti potranno somministrare bevande in contenitori di vetro ai clienti durante la consumazione dei pasti. 
E' vietato quindi introdurre in piazza Garibaldi e nelle aree adiacenti contenitori di vetro, così come rimane il divieto di abbandonare qualunque tipo di contenitore (vetro, plastica o lattine che siano) in giro. 

Le vie interessate dalle ordinanze

Piazze Garibaldi, Sirtori, Marconi, Martiri di Belfiore, Parini, Fiume, Boldorini, Volontari della Libertà, XI Settembre;

Largo: Amadeo, XXSettembre ed Adua;

Nelle vie Dante, Grossi, Verdi, San Francesco, Volta, Dei Mille, Argenti, Corbetta, Chiavelli, Santa Maria, Manzoni, Rebecchino, Dei Pizzi, Cavour, Risorgimento, Roma, Matteotti, Enrico Brambilla, Salita Camuzio, Archinto, Ariberto, Annoni, Cimarosa, Pietrasanta, Fiammenghini, Molteni, vicolo Nava, Chiodaroli, Mazzucchelli.

Il provvedimento riguarda tutta la zona compresa in un raggio di 250 metri da piazza Garibaldi. 

Le multe

Chi sgarra rischia una sanzione amministrativa pecuniaria da 154 fino a 1.032 euro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una ciclabile da Porlezza a Menaggio lungo la vecchia ferrovia: il modo "green" per ammirare il Ceresio

  • Monica Bellucci e Vincent Cassel insieme per un giorno a Bellagio per la figlia Deva

  • Justine Mattera sul lago di Como: "Altro che Las Vegas. Bellagio, quella vera, è un luogo magico"

  • Allerta meteo a Como e in tutta la Lombardia: forti temporali e calo delle temperature

  • Covid, lo strano caso della Lombardia, tutto cambia in base alla zona: a Como solo il 3% di sieroprevalenza

  • Accoltellato dopo una lite: omicidio a mozzate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento