QuiCantù

Rissa in strada a Cantù, uomo ferito da una bottigliata in faccia: arrestato aggressore, era ricercato

In manette un 27enne ricercato per una rapina a Vercelli

Repertorio

Violenta lite in strada a Cantù: è successo nella serata di venerdì 3 agosto 2018, verso le 20, nella centralissima via Matteotti. Alle mani sono venuti due uomini, un 27enne e un 38enne che ha avuto la peggio: ferito al volto da un coccio di bottiglia è finito in ospedale in codice giallo.
La segnalazione è arrivata da alcuni cittadini allarmati dal violento litigio: in via Matteotti sono arrivati subito i carabinieri della Stazione di Cantù, coadiuvati dai colleghi dell’Aliquota Radiomobile, impegnati nei controlli sulla movida canturina del fine settimana. 

Giunti sul posto, i militari hanno subito bloccato ed immobilizzato i contendenti, uno dei quali presentava una vistosa ferita al volto. Il ferito è stato subito portato all'Ospedale di Cantù, mentre l'altro uomo è stato portato in caserma. Sentiti i testimoni, i carabinieri hanno potuto ricostruire i fatti.

Al termine degli accertamenti, l’uomo condotto in caserma è risultato essere l’autore del ferimento, commesso con un coccio di bottiglia; è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Como per i reati di lesioni personali aggravate e porto di oggetto atto ad offendere.

L'arresto

L’uomo, M.V.A.J. le sue iniziali, è un 27enne originario della Repubblica Dominicana, cittadino italiano, residente a Saronno, di fatto senza fissa dimora, con precedenti penali: è stato arrestato in quanto dagli accertamenti è risultato essere ricercato perchè colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vercelli per il reato di rapina aggravata, danneggiamento, porto illegale di coltello. Reati commessi a Vercelli lo scorso 23 aprile nei confronti di una donna. Il 27enne è stato quindi portato nel carcere Bassone di Como.

Le indagini

In corso da parte dei carabinieri ulteriori accertamenti per verificare l’esatta dinamica dei fatti: i militari non escludono altri risvolti dal momento che nella mattina di sabato 4 agosto, all’interno di un cortile chiuso di via Matteotti, è stato rinvenuto un coltello da cucina, verosimilmente utilizzato da uno dei due soggetti nel corso del litigio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul Lago di Como: il video diventa virale

  • La bellissima figlia di Monica Bellucci, a Bellagio per uno spot, incanta il lago di Como

  • Matteo, giovane e coraggioso imprenditore: sceglie Como per il nuovo negozio che personalizza scarpe

  • A 84 anni Giovanni va in pensione: senza di lui il bar della dogana chiude per sempre

  • Si tuffa ma non riemerge: ragazzo annegato a Faggeto Lario

  • Una ciclabile da Porlezza a Menaggio lungo la vecchia ferrovia: il modo "green" per ammirare il Ceresio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento